venerdì 15 ottobre 2010

Presentazione: PAROLE SPARSE NEL MAGGESE di Fantino Mincone (Torrevecchia Teatina, Sabato 16 ottobre ore 18,00)

Nell'ambito di periodici incontri culturali l'Amministrazione comunale di Torrevecchia Teatina e l'editrice Sigraf organizzano la Settimana editoriale con mostra fotografica
L'ABRUZZO A TORREVECCHIA
dal 16 al 23 ottobre 2010 nel Palazzo Valignani di Torrevecchia Teatina


16 ottobre ore 18,00

Inaugurazione della mostra e presentazione del libro di Fantino Mincone
Parole sparse sul maggese
presenterà la serata Gianluca Marchesani
partecipano
il Sindaco avv. Katja Baboro
il prof. Massimo Pasqualone
l'editore Giuseppe Di Lisio

con la partecipazione straordinaria della poetessa Rosanna di Jorio

saranno esposte le foto di Mauro Vitale
“Immagini dell'Abruzzo”
e pubblicazioni degli editori abruzzesi Solfanelli e Sigraf


Scheda del libro

Fantino Mincone
PAROLE SPARSE SUL MAGGESE
Copertina e illustrazioni di Emilio Stella
Editrice Sigraf
ISBN-978-88-95566-32-0
Pagg. 94, Euro 15,00

Il poeta tutt'altro che distaccato dai problemi della vita, guarda con meraviglia il suo lento evolversi nell'arco delle stagioni, degli anni, a volta delle ore del giorno. Guarda stupito il paesaggio intorno, lasciandosi trasportare a ricordi e ad intime riflessioni.
In queste ultime sta, a volte palese, a volte latente, il desiderio di una vita migliore, più serena per tutti. Guarda turbato le tragedie del mondo e le considera inevitabile frutto dell'incuria e dell'egoismo umano. Trova consolazione nell'amore per la sua donna, per la sua famiglia, per la sua gente, per la sua terra, per l'oscura Torrevecchia.

Fantino Mincone è nato nel 1948, sposato sa trenta anni, vive con la famiglia a Torrevecchia Teatina, un grazioso paese a pochi chilometri dal mare e all'ombra del Gran Sasso e della Maiella. Non ha mai rinnegato le sue origini contadine o la formazione religiosa.
Ha frequentato studi classici e un anno di teologia. In seguito, pur continuando a studiare a titolo personale e a scrivere (soprattutto poesie) non avendo velleità letterarie non si è mai esposto al pubblico.
Nel 2006 si è proposto con il romanzo autobiografico Il diario del gambero (Edizioni Tracce, Pescara), ottenendo un discreto successo di critica e pubblico. L'ultimo riconoscimento è il Premio Narrativa al Concorso Internazionale Lettere d'Amore (Torrevecchia Teatina, 2009).
Le sue poesie sono molto apprezzate e spesso declamate in pubblico, in varie occasioni culturali. Ha avuto anche apprezzamenti on line e alcuni riconoscimenti di critica vera. Nel 2008 ha ricevuto il premio speciale del presidente al Concorso “Histonium” di Vasto con la poesia “Compleanno di Marisella” e nel 2009 il Premio speciale della Giuria con “Recinti... e spazi aperti”.